ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Non so se lo si può definire un tipico Bistrot français. A Parigi ne ho visti tanti ma erano completamente diversi. L’impressione che mi ha dato è quella di tasca portuguesa dai sapori francesi, un bel mix comunque. Foto: Velha Gruta Ci ritorno per la terza volta, vorrà pur dir qualcosa, e anche questa volta non mi delude. La carne, a detta di altri, è ottima e ben cucinata. Il curry di gamberi con mango, a detta mia, è delizioso e perfettamente speziato. Le insalate di formaggio Chévre deliziose e un bel colpo d’occhio per la loro preparazione. Cosa ne dite? L’ambiente è familiare e raccolto, il personale è gentile e cortese. Sempre attento alla nostra soddisfazione. Continuo a sostenere che la loro fondue di formaggio di Azeitão è divina e la si dovrebbe esportare nel mondo. Unica pecca è stata il vino della casa, di bassa qualità ed estremamente caro (1/2 litro a 7€). Attenti che non accettano VISA o altre Carte di Credito, solo Multibanco/Bancomat e contanti. Non è una grande tragedia comunque. Proprio fuori al negozio, basta attraversare, si trovano due bancomat dove si può prelevare. Per maggiori info vi invito ad entrare nella loro pagina facebook. Cosa dirvi di più? BUON APPETITO! VELHA GRUTA, Bistrot français a Lisbona ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Non so se lo si può definire un tipico Bistrot français.

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Non so se lo si può definire un tipico Bistrot français. A Parigi ne ho visti tanti ma erano completamente diversi. L’impressione che mi ha dato è quella di tasca portuguesa dai sapori francesi, un bel mix comunque.

10487231_590400791078549_8220215966620708697_nFoto: Velha Gruta

Ci ritorno per la terza volta, vorrà pur dir qualcosa, e anche questa volta non mi delude. La carne, a detta di altri, è ottima e ben cucinata. Il curry di gamberi con mango, a detta mia, è delizioso e perfettamente speziato. Le insalate di formaggio Chévre deliziose e un bel colpo d’occhio per la loro preparazione. Cosa ne dite?

L’ambiente è familiare e raccolto, il personale è gentile e cortese. Sempre attento alla nostra soddisfazione. Continuo a sostenere che la loro fondue di formaggio di Azeitão è divina e la si dovrebbe esportare nel mondo. Unica pecca è stata il vino della casa, di bassa qualità ed estremamente caro (1/2 litro a 7€). Attenti che non accettano VISA o altre Carte di Credito, solo Multibanco/Bancomat e contanti. Non è una grande tragedia comunque. Proprio fuori al negozio, basta attraversare, si trovano due bancomat dove si può prelevare.

2014-02-22 21.04.43

Per maggiori info vi invito ad entrare nella loro pagina facebook. Cosa dirvi di più? BUON APPETITO!

2014-08-30 14.30.19

VELHA GRUTA, Bistrot français a Lisbona ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Non so se lo si può definire un tipico Bistrot français.
YELP Lisbona, eccoci finalmente YELP Lisbona, eccoci finalmente ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Ieri pomeriggio, finalmente, sono riuscita a rispondere positivamente all’invito della simpaticissima Mariana (amministratrice di Yelp qui a Lisbona) che quasi tutte le settimane organizza “Um café com a Mariana”. Ottima iniziativa per conoscerci tra di noi in questi primaverili pomeriggi cittadini. Prima di continuare il resoconto di questa mia prima… View On WordPress

YELP Lisbona, eccoci finalmente

YELP Lisbona, eccoci finalmente

Gqrt3D5W

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Ieri pomeriggio, finalmente, sono riuscita a rispondere positivamente all’invito della simpaticissima Mariana (amministratrice di Yelp qui a Lisbona) che quasi tutte le settimane organizza “Um café com a Mariana”. Ottima iniziativa per conoscerci tra di noi in questi primaverili pomeriggi cittadini.

Gqrt3D5W

Prima di continuare il resoconto di questa mia prima…

View On WordPress

NUOVA SEZIONE NEL BLOG dedicata al PORTOGALLO NUOVA SEZIONE NEL BLOG dedicata al PORTOGALLO ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Dopo numerose email e messaggi su facebook di curiosi o viaggiatori, ho deciso di aprire una nuova sezione nel mio blog dedicata al Portogallo, PORTOGALLO: guida utile. È una sorta di mini guida sui luoghi da visitare (turistici e non), dove mangiare (o non), dove rilassarsi o dormire. Sarà una sezione che verrà aggiornata periodicamente in base ai miei… View On WordPress

NUOVA SEZIONE NEL BLOG dedicata al PORTOGALLO

NUOVA SEZIONE NEL BLOG dedicata al PORTOGALLO

2014-08-03 12.26.37

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

2014-03-08-14-12-25-cocc81pia

Dopo numerose email e messaggi su facebook di curiosi o viaggiatori, ho deciso di aprire una nuova sezione nel mio blog dedicata al Portogallo, PORTOGALLO: guida utile.

DSC_0098 copia

È una sorta di mini guida sui luoghi da visitare (turistici e non), dove mangiare (o non), dove rilassarsi o dormire. Sarà una sezione che verrà aggiornata periodicamente in base ai miei…

View On WordPress

LOOK ESTIVI DI CUI NON POTRAI FARE A MENO… by Antonio Volpe LOOK ESTIVI DI CUI NON POTRAI FARE A MENO… by Antonio Volpe ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Oggi è il gran giorno! Non sarò io a firmare questo articolo ma il blogger di THEFASHIONSTYLE Ricordate? Vi avevo accennato di questa collaborazione QUI. Vi lascio quindi ai consigli di Antonio Volpe. BUONA LETTURA Chi l’ha detto che il caldo della stagione estiva sia un ostacolo allo stile e all’eleganza? Questa estate sarà all’insegna dello streetwear,… View On WordPress

LOOK ESTIVI DI CUI NON POTRAI FARE A MENO… by Antonio Volpe

LOOK ESTIVI DI CUI NON POTRAI FARE A MENO… by Antonio Volpe

tendenza-rosso

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Oggi è il gran giorno! Non sarò io a firmare questo articolo ma il blogger di THEFASHIONSTYLE Ricordate? Vi avevo accennato di questa collaborazione QUI. Vi lascio quindi ai consigli di Antonio Volpe.

BUONA LETTURA

Chi l’ha detto che il caldo della stagione estiva sia un ostacolo allo stile e all’eleganza? Questa estate sarà all’insegna dello streetwear,…

View On WordPress

L’Ikebana ispira Ilja Visser L’Ikebana ispira Ilja Visser ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Oggi si ritorna a parlare di moda e facendo ricerche su internet sull’IKEBANA, arte giapponese di disporre i fiori, mi sono imbattuta nella stilista olandese ILJA VISSER e la sua marca ILJA. Qui di seguito vi proporrò la sua collezione SS 2014. Concluso il suo corso alla Scuola d’Arte di Arnhem in Olanda, studia Fashion Design a NY. Nella città che non… View On WordPress

L’Ikebana ispira Ilja Visser

L’Ikebana ispira Ilja Visser

ltvs-ilja-11

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Oggi si ritorna a parlare di moda e facendo ricerche su internet sull’IKEBANA, arte giapponese di disporre i fiori, mi sono imbattuta nella stilista olandese ILJA VISSER e la sua marca ILJA. Qui di seguito vi proporrò la sua collezione SS 2014.

ltvs-ilja-11

Concluso il suo corso alla Scuola d’Arte di Arnhem in Olanda, studia Fashion Design a NY. Nella città che non…

View On WordPress

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL   Chapeau al gruppo SOU Terraço… ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Chapeau al gruppo SOU Terraço per la brillante idea e lo sforzo per realizzarla. Un gruppo di giovani portoghesi che hanno capito il potenziale del terrazzo della Casa dos amigos do Minho (Intendente) e l’hanno trasformato in un progetto di successo, unendosi al Bairro Intendente e al Grupo Excursionista e Recreativo Os Amigos do Minho. Durante tutto… View On WordPress

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL   Chapeau al gruppo SOU Terraço…

capa-terrac3a7o-3

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

capa-terrac3a7o-3

Chapeau al gruppo SOU Terraço per la brillante idea e lo sforzo per realizzarla. Un gruppo di giovani portoghesi che hanno capito il potenziale del terrazzo della Casa dos amigos do Minho (Intendente) e l’hanno trasformato in un progetto di successo, unendosi al Bairro Intendente e al Grupo Excursionista e Recreativo Os Amigos do Minho.

2014-08-21 22.22.26

Durante tutto…

View On WordPress

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Vi siete mai chiesti “dove fare un picnic a Lisbona”? Io diverse volte ma non avevo mai concretizzato l’idea. Facendo diverse ricerche online ne ho trovate varie di zone adatte e/o attrezzate, ma io volevo un vero picnic con tanto di tovaglia a quadri sulla terra. Proprio come nel fim di Renoir, Partie de Campagne. Il parco è facilmente raggiungibile in auto o in bus, dista 5 minuti dall’aeroporto ed ha uno spiazzale per sostare le auto gratuitamente, purtroppo dispone di pochi posti. Appena entrati si incontrano un parco giochi per bambini, ben tenuto ed attrezzato, e un simpatico chioschetto. Ovviamente noi ci inoltriamo nel bosco per cercare un posticino tranquillo senza rumori e persone. Ci basta risalire un collinetta per trovare il posto giusto. Prepariamo il nostro posticino con tanto di musica, vino, e un menù leggero e simpatico: Tortilla di cipolle, bocconcini di mozzarella con zucchini fritti, caprese e del formaggio delle Azzorre a fettine. Ovviamente non poteva mancare il dessert, optiamo per una mousse di cioccolato. Per chi non ama mangiare sull’erba potrà incontrare facilmente anche una zona attrezzata con barbecue. Ma in questo parco l’ozio non è l’unica possibilità per trascorrere una giornata immersi nel verde. Il parco infatti è attrezzato con percorsi ginnici con tanto di postazioni fitness e sentieri pavimentati per corsa, pattini, biciclette e skate. Non chiude mai ed ha pure un wifi abbastanza veloce. Per raggiungere il parco: Avenida Gago Coutinho Latitude: 38º45’34.03 N Longitude: 9º07’48.99 W BUS 705, 708, 717, 722, 744, 750 Entrata gratuita Picnic nel Parque José Gomes Ferreira ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Vi siete mai chiesti “dove fare un picnic a Lisbona”?

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

2014-08-15 13.24.50

Vi siete mai chiesti “dove fare un picnic a Lisbona”? Io diverse volte ma non avevo mai concretizzato l’idea. Facendo diverse ricerche online ne ho trovate varie di zone adatte e/o attrezzate, ma io volevo un vero picnic con tanto di tovaglia a quadri sulla terra. Proprio come nel fim di Renoir, Partie de Campagne.

partie-de-campagne-2

Il parco è facilmente raggiungibile in auto o in bus, dista 5 minuti dall’aeroporto ed ha uno spiazzale per sostare le auto gratuitamente, purtroppo dispone di pochi posti. Appena entrati si incontrano un parco giochi per bambini, ben tenuto ed attrezzato, e un simpatico chioschetto. Ovviamente noi ci inoltriamo nel bosco per cercare un posticino tranquillo senza rumori e persone. Ci basta risalire un collinetta per trovare il posto giusto.

Prepariamo il nostro posticino con tanto di musica, vino, e un menù leggero e simpatico:

2014-08-15 12.51.17

Tortilla di cipolle, bocconcini di mozzarella con zucchini fritti, caprese e del formaggio delle Azzorre a fettine. Ovviamente non poteva mancare il dessert, optiamo per una mousse di cioccolato.

2014-08-15 13.42.23

Per chi non ama mangiare sull’erba potrà incontrare facilmente anche una zona attrezzata con barbecue. Ma in questo parco l’ozio non è l’unica possibilità per trascorrere una giornata immersi nel verde. Il parco infatti è attrezzato con percorsi ginnici con tanto di postazioni fitness e sentieri pavimentati per corsa, pattini, biciclette e skate. Non chiude mai ed ha pure un wifi abbastanza veloce.

Per raggiungere il parco:

Avenida Gago Coutinho

Latitude: 38º45’34.03 N

Longitude: 9º07’48.99 W

BUS

705, 708, 717, 722, 744, 750

Entrata gratuita

Picnic nel Parque José Gomes Ferreira ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Vi siete mai chiesti “dove fare un picnic a Lisbona”?
L’Ocenario di Lisbona L’Ocenario di Lisbona ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Continua la mia avanscoperta della “Lisbona per bambini” (e non solo). Dopo il Pavilhão do Conhecimento e lo Zoo, visito l’Ocenario, situato nel Parque das Nações (Parco delle Nazioni), la zona della capitale lusitana che ha ospitato l’Expo ’98. L’edificio è opera dell’architetto nord-americano Peter Chermayeff ed è uno dei più grandi al mondo (30.000 m2). View On WordPress

L’Ocenario di Lisbona

L’Ocenario di Lisbona

2014-08-14 11.07.57

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Continua la mia avanscoperta della “Lisbona per bambini” (e non solo). Dopo il Pavilhão do Conhecimento e lo Zoo, visito l’Ocenario, situato nel Parque das Nações (Parco delle Nazioni), la zona della capitale lusitana che ha ospitato l’Expo ’98. L’edificio è opera dell’architetto nord-americano Peter Chermayeff ed è uno dei più grandi al mondo (30.000 m2).

View On WordPress

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Continuano le mie domeniche in giro per la regione. Noto che, come me, molti altri non hanno ferie ed approfittano dei festivi per rilassarsi un po’ in costa. Approfittando della venuta di due amiche francesi, questa domenica è dedicata alla Praia das Maça, per un pranzo in riva all’oceano e un salto rapido al punto più occidentale d’Europa, Cabo da Roca. Praia das Maças (Sintra) Si va a pranzo al Restaurante O Loureiro, che avevamo scoperto qualche mese fa per caso. Avendo mangiato bene, abbiamo voluto ripetere l’esperienza. Il servizio è rapido e cortese. La vista sulla “spiaggia delle mele” è notevole. Il ristorante dispone di tavoli all’aperto e una sala chiusa ma con pareti di vetro che danno sull’oceano. Buona la selezione di vini e pesce di qualità. La loro specialità sono i risotti di mare e i crostacei. Lo consiglio vivamente. Dopo pranzo si parte verso Cabo da Roca. Una falesia situata a 140 metri sul livello del mare, definita dal poeta Luís Vaz de Camões “Aqui… Onde a terra se acaba e o mar começa….” (in Os Lusíadas, Canto VIII) Qui… dove la terra finisce e il mare comincia. Nelle vicinanze si trova un faro risalente al diciottesimo secolo che fu abitato fino al 1970. Fotografandolo ha riportato alla mia memoria alcuni estratti del romanzo di Virginia Woolf, Al Faro. Libro che consiglio vivamente di leggere. Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo. V.W. Purtroppo negli ultimi 10 anni è diventato troppo turistico ed ha perso il suo antico fascino. Se preferite una scogliera più selvaggia, meno conosciuta e turistica vi consiglio di recarvi a Cabo Espichel. Cabo da Roca si trova a soli 40 km da Lisbona ed è facilmente raggiungibile in macchina o con la linea 403 dalla stazione ferroviaria di Sintra. GALLERIA FOTOGRAFICA Mangiar crostacei a Sintra prima di affacciarsi sull’estremo occidente ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Continuano le mie domeniche in giro per la regione. Noto che, come me, molti altri non hanno ferie ed approfittano dei festivi per rilassarsi un po’ in costa.

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Continuano le mie domeniche in giro per la regione. Noto che, come me, molti altri non hanno ferie ed approfittano dei festivi per rilassarsi un po’ in costa. Approfittando della venuta di due amiche francesi, questa domenica è dedicata alla Praia das Maça, per un pranzo in riva all’oceano e un salto rapido al punto più occidentale d’Europa, Cabo da Roca.

2014-08-17 15.57.43

Praia das Maças (Sintra)

Si va a pranzo al Restaurante O Loureiro, che avevamo scoperto qualche mese fa per caso. Avendo mangiato bene, abbiamo voluto ripetere l’esperienza.

Il servizio è rapido e cortese. La vista sulla “spiaggia delle mele” è notevole. Il ristorante dispone di tavoli all’aperto e una sala chiusa ma con pareti di vetro che danno sull’oceano. Buona la selezione di vini e pesce di qualità. La loro specialità sono i risotti di mare e i crostacei. Lo consiglio vivamente.

Dopo pranzo si parte verso Cabo da Roca. Una falesia situata a 140 metri sul livello del mare, definita dal poeta Luís Vaz de Camões “Aqui… Onde a terra se acaba e o mar começa….” (in Os Lusíadas, Canto VIII) Qui… dove la terra finisce e il mare comincia.

2014-08-17 16.55.08

Nelle vicinanze si trova un faro risalente al diciottesimo secolo che fu abitato fino al 1970. Fotografandolo ha riportato alla mia memoria alcuni estratti del romanzo di Virginia Woolf, Al Faro. Libro che consiglio vivamente di leggere.

Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo. V.W.

Purtroppo negli ultimi 10 anni è diventato troppo turistico ed ha perso il suo antico fascino. Se preferite una scogliera più selvaggia, meno conosciuta e turistica vi consiglio di recarvi a Cabo Espichel.

Cabo da Roca si trova a soli 40 km da Lisbona ed è facilmente raggiungibile in macchina o con la linea 403 dalla stazione ferroviaria di Sintra.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Mangiar crostacei a Sintra prima di affacciarsi sull’estremo occidente ENGLISH - PORTUGUÊS - FRANÇAISE - ESPAÑOL Continuano le mie domeniche in giro per la regione. Noto che, come me, molti altri non hanno ferie ed approfittano dei festivi per rilassarsi un po’ in costa.
Lo ZOO di Lisbona Lo ZOO di Lisbona ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Lo Zoo di Lisbona, fondato nel 1884, è tra i più antichi d’Europa e conta circa 2.000 anmali e 330 specie diverse. Inizialmente era situato nell’attuale giardino della Fundação Gulbenkian ed è solo nel 1905 che si sposta nella Quinta das Laranjeiras. Dell’antico spazio mantiene solo le magnifiche panchine piastrellate di azulejos colorati. Il giardino… View On WordPress

Lo ZOO di Lisbona

Lo ZOO di Lisbona

2014-08-13 11.41.39 copia

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL

Lo Zoo di Lisbona, fondato nel 1884, è tra i più antichi d’Europa e conta circa 2.000 anmali e 330 specie diverse. Inizialmente era situato nell’attuale giardino della Fundação Gulbenkian ed è solo nel 1905 che si sposta nella Quinta das Laranjeiras. Dell’antico spazio mantiene solo le magnifiche panchine piastrellate di azulejos colorati.

2014-08-13 10.26.59

Il giardino…

View On WordPress